standard-title Riflessioni sul tuo comportamento La violenza è una scelta che è possibile cambiare.

Riflessioni sul tuo comportamento

La violenza è una scelta che è possibile cambiare.

Riflessioni sul tuo comportamento

Ora o in passato hai mai:

  • Insultato e/o criticato la tua partner?
  • Strillato, gridato o inveito contro la tua partner?
  • Fatto sentire la tua partner stupida o ottusa dopo che ha espresso il suo pensiero o parere?
  • Cercato di impedire alla tua partner di fare qualcosa che voleva fare? (indossare un abito, uscire con gli amici, avere un lavoro o studiare)
  • Assunto il comando delle risorse economiche, forse controllando strettamente le spese familiari o non permettendo alla tua partner di usare i soldi per il suo uso personale?
  • Schiaffeggiato, colpito, spinto la tua partner o minacciato di farlo?
  • Lanciato qualcosa in presenza della tua partner, magari una sedia o un bicchiere o delle stoviglie?
  • Accusato la tua partner di dare troppe attenzioni a qualcun’altro?
  • Fatto pressione sulla tua partner o su un’altra donna per avere rapporti sessuali quando lei non voleva?
  • Seguito o osservato la tua partner a sua insaputa?
  • Controllato i movimenti della tua partner (telefonando costantemente o mandando messaggi di continuo o in ore strane)?
  • Fatto soffrire i tuoi figli, offendendoli o trattandoli male?
  • Spaventato la tua partner o i tuoi figli?

Tutte le coppie vivono dei conflitti e si trovano in attrito in alcuni momenti, ma le azioni descritte sopra non sono segnali di un sano disaccordo. Sono, piuttosto, atti di violenza e di controllo. 

Se hai utilizzato uno di questi comportamenti contro la tua partner attuale o ex , o contro i tuoi bambini, o hai paura che ti potrebbe succedere con la tua futura partner, è arrivato il momento di chiamarci.

News ed Eventi

Loading…